Preliminary Discourse


work in progress
produzione STALKer
con il sostegno di Regione Emilia Romagna

Ideazione: Daniele Albanese
Assistenza artistica: Lucia Palladino
danza: Daniele Albanese, Lucia Palladino
Testo: Daniele Albanese
Voce e registrazione: Loredana Scianna
Musica: Wario Netta
Uno speciale ringraziamento a Europa Teatri (Parma) per residenza e sostegno

Il corpo metamorfico del performer è il focus iniziale di questo primo studio.
Un corpo in costante trasformazione possiede la capacità e il rischio di un cambiamento; la sua identità performante è polimorfa, polisingolare e produce un continuo apparire di personaggi mutanti, ibridi e mostruosi.

Nell’interrogarci sulla danza e sulla creazione in una situazione in mutazione, siamo stati spinti a interrogarci sulle parole e sugli spazi tra le parole.
La parola, fondante e fondamentale nel comporre, nell’organizzare, al tempo stesso non riempie completamente il senso. In questi spazi tra le cose, e in questi spostamenti tra le cose, abbiamo definito l’azione in danza.
Lo stato metamorfico dell’azione ha creato l’esigenza di un paesaggio vivo, ma centrale e costante, a cui riferirsi.

Annunci