D.O.G.M.A.

Dance On Gardens Manufactured Artificially

 

Concept – regia – coreografia: Daniele Albanese
Movimento – interpretazione: Francesca Burzacchini, Marta Ciappina
Musiche: Marco Monica
Disegno Luci: Gianluca Bergamini
Organizzazione: Federica Curreli
Coproduzione Stalk/Tirdanza
Residenza artistica e sostegno: Europa Teatri

Uno spazio denso di Forze: presenze invisibili e memoria.
Le due danzatrici portano lo spettatore in una dimensione ipnotica scandita da un ritmo incessante e mutevole e dal cambiare lento e inesorabile della luce.
Elemento sovrano è il passare del tempo.
Un’istantanea del passaggio sfuggente dal giorno alla notte in cui la realtà conosciuta si trasfigura, l’interno del corpo diventa spazio e il gesto quotidiano si confonde in direzioni mai conosciute.

Uno spettacolo sulla forza prepotente dell’invisibile.

English

Concept, direction and choreography: Daniele Albanese
Performance: Francesca Burzacchini, Marta Ciappina
Music: Marco Monica
Light design: Gianluca Bergamini
Coproduction Stalk/Tirdanza
Artistic Residency and support: Europa Teatri (Parma)

A space filled with Forces.
The audience is led into a hypnotic dimension marked with persistent rhythm and the slow but unavoidable changing of the light.
Key element is the passing of time.
A picture of the elusive passage from day to night: the usual world is transfigured, the inner body becomes space and daily gesture blurs in unknown paths.

A show on the powerful force of the unseen.

Annunci